Feed per
Articoli
Commenti

richter_rby.jpg    

     La Psicosomatica  è un modo di vedere gli individui nella loro sostanziale unità e complessità mente-corpo, comprendendo i rapporti tra l’organismo e l’ambiente. Viene posto l’accento sulla persona malata più che sulla malattia e la fisiopatologia del corpo umano non è disgiunta dalla sua vita emozionale.

     I Disturbi Psicosomatici sono quei disturbi funzionali o malattie vere e proprie che devono essere accertati e trattati sul piano medico. Quando queste malattie resistono alle terapie e la persona non guarisce può essere necessaria una visione più ampia, quella Psicosomatica appunto, ma che poteva essere presa in considerazione anche prima in un approccio integrato di medicina e psicologia complementari.

DEPRESSIONE

       La Depressione è un disturbo dell’umore che può essere di lieve entità o anche molto grave. La persona depressa “non funziona”: la sua vita sociale si riduce, non dorme, mangia poco o male, perde l’attenzione e l’interesse per le cose e le persone, non riesce a lavorare, si svaluta e può avere idee di suicidio. d300colse.jpg

          La persona depressa fa fatica ad alzarsi e appena può tende a tornare a letto come alla ricerca di una protezione che comunque non trova, anche se riduce un po’ la sua angoscia.

       Talvolta la Depressione si presenta anche attraverso eccessi di rabbia, che condizionanano la vita famigliare.

      La Depressione va curata, ci sono ora ottimi farmaci ma spesso non bastano, soprattutto quando la depressione si dice “reattiva”: si tratta cioè di una risposta a qualcosa che proviene dall’ambiente affettivo, lavorativo o sociale.. Problemi che vanno affrontati, ma si è come scarichi, impauriti, e i problemi si accumulano fino a far parte abituale della vita. C’è bisogno di aiuto.

Nuovi articoli » - « Vecchi articoli

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok